mercoledì 30 giugno 2010

Perché una ragazza d’oggi può uccidersi?
Quanto può sembrare scontata o semplice questa risposta.
Ieri ho visto un film. Mi è rimasta impressa solo una frase, una stupida e pessima frase:
ci sono persone che hanno la tragedia nel sangue.
Perché non si può vomitare via tutta l’infelicità? Perché non è così semplice?
Eppure so che non sono queste le domande giuste che devo pormi. E arrivata a questo punto preferirei di più sapere quali sono quelle esatte, piuttosto che sapere direttamente le risposte.
Mi ricordo quell’estate di forse tre anni fa, e chi se la scorda. Quella solitudine che non andava via. Quel pavimento freddo che mi faceva da letto quando in casa non c’era nessuno. Avrei tanto voluto dissolvermi lì, e non riapparire più. Forse c’ero riuscita, alla fine, perché mi sentivo tutto meno che viva. E lo sapevano bene le mie vene, questo. Quando si perde un amore si cerca conforto nell’amicizia. E quando si perdono entrambi? Nella morte, credo. Eppure io sono viva. O almeno credo, respiro, solo questo. Mi ingozzo di storie, di parole, di musica, di proibizioni da quindicenne e di respiri troppo affannati. Mi muovo al rallentatore mentre il mondo scorre, e scorre, e scorre.
A volte penso che mi farebbe bene staccare la spina. Ma poi penso “da cosa?”. Io non ho corrente, non ho neanche la spina, se ci penso. Ho un taccuino verde che non so come riempire, che parole imprimerci sopra. Ho un libro che non riesco a leggere e una storia che non riesco a continuare. Ho una modella ma nessuna idea per delle foto. Ho una vita che non riesco a farla esplodere. E non serve neanche più sfondare il muro di pugni, o piangermi addosso. Che alla fine era il muro che sfondava me di pugni riflessi.
1.092 è diventato il mio incubo.
26.208 ore. Un’infinità.
Un’infinità di n o .
Ecco, non potrò sussurrargli all’orecchio “Bonjour mon amour” o pettinargli le vene come fossero capelli, la notte, in silenzio.

Ma vaffanculo.



8 commenti:

Eph ha detto...

Mi piace il tuo blog, carino :)

http://goodephgoesbad.blogspot.com/

priccina ha detto...

ti leggo da un pò...mea culpa, sempre e solo silenziosamente...passa da me, al post del .14.Luglio. e capirai di più ... ^^
un abbraccio

Francine ha detto...

E' meglio essere sempre stati soli. Molto meglio. Non senti la mancanza di nessuno, e puoi GIOIRE. E' quando perdi l'ORO, che hai decisamente un problema, non credi?

w a w a . ha detto...

Francine vorrei tanto scambiare qualche parola con te. i miei occhi mi invitano a guardarti meglio.

priccina ha detto...

Giorno! ^_^
(mi fa piacere che tu abbia deciso di accettare)
...
come linkare il logo?
clicca col tasto dentro su quello sul mio blog e vai su 'PROPRIETà' lì copia l'indirizzo URL e dopo di che metti il logo o su di un post che andrai a pubblicare oppure crei uno fra i tanti box laterali per il tuo blog
...

Un forte abbraccio, a presto ^^

Francine ha detto...

Mi dai la tua email? Msn?

w a w a . ha detto...

white_oleander@live.it

(L)

Francine ha detto...

Aggiunta cara.